Incentivo (all’esodo)

E’ un reddito da lavoro dipendente, pagato dal datore di lavoro a fronte della risoluzione anticipata consensuale del rapporto di lavoro. Per essere considerato tale non è sufficiente quindi che sia corrisposto in coincidenza con il termine del rapporto di lavoro, bensì occorre che risulti dalla volontà delle parti che l’erogazione è finalizzata allo scioglimento del contratto di lavoro. Tale volontà può risultare da un accordo individuale o a seguito di una trattativa sindacale. L’incentivo all’esodo comporta, da parte del datore di lavoro, un’offerta di somme aggiuntive, rispetto al TFR. Gli incentivi all’esodo non sono utili ai fini del computo del TFR. Tale reddito è soggetto al regime della tassazione separata.

Contattaci

  • Il nostro studio si trova a Milano, zona sud-ovest, facilmente raggiungibile in auto.
  • In metro: M1 Bande Nere + autobus 98.
  • In bus: linea 50.

02. 489. 544. 43

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e la Privacy Policy e Terms of Service di Google.